Riparte il Made in Italy, ad Arezzo il primo Summit del Gioiello Italiano

Ad Arezzo, gioielleria è da sempre sinonimo di Made in Italy. È qui che, il prossimo 14 dicembre, si terrà il primo Summit del Gioiello Italiano, un vertice di settore tra i più rilevanti leader del comparto gioielleria e oreficeria.

Il nuovo evento, finalmente dal vivo, vuole essere un’anticipazione della consueta esposizione annuale Gold Italy rinviata al 2022.

Anche VIVI ORO sarà presente insieme a tutte le associazioni di categoria per discutere di tematiche di attualità quali sostenibilità e progetti di branding. 

L’evento, istituzionale e su invito, è organizzato da Italian Exhibition Group – leader nella progettazione di eventi fieristici nonché polo di attrazione dei settori più rappresentativi del paese – in collaborazione con il Comune di Arezzo, la Camera di Commercio Arezzo-Siena, Arezzo Fiere e Congressi.

Sarà un’occasione per parlare delle strategie di rilancio del Made in Italy per il 2022, con ampi spazi di confronto sulle sfide attuali per la filiera orafa e sugli sforzi di maggiore competitività sul mercato globale.

Per VIVI ORO, nato proprio in questo contesto e con questo obiettivo, sarà un appuntamento ancora più importante che permetterà di raccogliere spunti di riflessione preziosi e nuove opportunità di crescita, per guardare al 2022 con ottimismo, per il settore orafo e per l’Italia intera.

In questo articolo

Produttori e Artigiani
Produttori e Artigiani
Produttori e Artigiani
Produttori e Artigiani

Leggi anche